I Vini della Toscana

Michele Satta

Michele Satta

In vacanza con la famiglia a Castagneto Carducci, il giovane Michele Satta, appena iscritto all’università di Agraria di Milano, ha la sua prima esperienza direttamente con la vendemmia. Una partenza dal basso: pulire, servire le incombenze più umili, guardare e guardare, studio e lavoro.
Nell’83 ha luogo la sua prima vendemmia su terreni, piante e cantina presi in affitto, che da il via ad una storia che è cresciuta passo passo, assieme alla storia di Bolgheri.
Dopo aver piantato la propria prima vigna nel ’91, acquista i terreni che sente perfetti per far vino, sino a produrre le proprie bottiglie esclusivamente dalle sue uve.
La Doc Bolgheri, istituita nel 1984, comprende un’area di suoli affacciata sul Mar Tirreno, verso ovest, e rimane circondata dalle colline sui restanti punti cardinali.
In ogni vigna sono presenti le cultivar ritenute essere le più rappresentative di Bolgheri, che per i bianchi sono Viognier, Vermentino e Sauvignon, mentre per i rossi sono Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Sangiovese e Teroldego. La presenza dei singoli vitigni nelle diverse vigne, permette di avere numerose espressioni delle varietà, in modo tale da poter capire come si comportino le vigne in ogni annata. I vigneti che esprimono maggior equilibrio e complessità forniranno così le uve per i vini più importanti.
L’azienda è a conduzione familiare con dimensionamento stabile di 23 ettari ed una produzione di circa 150.000 bottiglie, tutte ottenute tutte da uve di produzione propria.

Fattoria La Gerla

Fattoria La Gerla

A 320 metri, proprio sul colle di Montalcino, dove il pendio diventa più dolce, si adagiano le vigne de La Gerla, una piccola azienda vinicola che è diventata in pochi anni un grande crù di questo territorio toscano delimitato dalle valli dell’Orcia e dell’Ombrone. Il podere era una proprietà della Famiglia Biondi Santi che già da allora ne ricavava uno dei migliori Brunelli della zona. Sergio Rossi, lo acquista nel 1976, lo ristruttura completamente nel rispetto dell’ambiente originario e poco dopo, nel 1978, crea e diffonde il marchio La Gerla.
Negli anni, un team affiatato di persone ha affiancato Sergio Rossi nella sua impresa, come Vittorio Fiore, in azienda fin dall’ inizio, amico ed enologo di sicura garanzia, ed Alberto Passeri, agronomo e responsabile della conduzione aziendale. La proprietà ha raggiunto una superficie di 11,5 ettari, si è arricchita di grandi cantine modernissime complete dei macchinari più tecnologicamente più avanzati.
I vigneti sono distribuiti in due diverse zone del comune di Montalcino: quelle del Canalicchio (nord-est) e quelle di Castelnuovo dell’Abate (sud-est). Queste due zone consentono di produrre due tipologie di Brunello con caratteristiche diverse ma che si fondono insieme durante il blend a formare un grande vino completo ed equilibrato, elegante e potente.
La vendemmia avviene rigorosamente a mano. Dopo una attenta selezione dei grappoli che spesso consiste in una “prima vendemmia” di scarto, si procede a quella vera e propria che generalmente avviene alla fine di settembre. L’uva arriva in cantina in cassette da 20 kg in modo da non essere compressa durante il trasporto e quindi mantenere le caratteristiche di integrità della pianta.
La cantina presenta caratteristiche ottimali di temperatura ed umidità; è qui infatti che vengono conservate, oltre alle grandi botti di rovere di slavonia, le bottiglie più pregiate fin dalla prima annata prodotta, il 1976.

Tenuta Sette Ponti – Orma

Tenuta Sette Ponti Nella terra del Sangiovese e del Chianti sorge la Tenuta Sette Ponti. Si rimane letteralmente estasiati e conquistati dalla bellezza delle rigogliose terre che circondano la tenuta: ben 330 ettari di terreno, di cui oltre 50 dimorati a vigneto.
Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon, Petit Verdot, insieme ad una piccola selezione di altre varietà costituiscono la ricchezza della tenuta. Il terreno gioca un ruolo determinante per la qualità del vino, con una struttura eterogenea, ma ben combinata, di argilla, sabbia, calcare, il galestro tipico del Chianti.
Le vigne sono inoltre situate ad un’altitudine di circa 300 metri sul livello del mare.
La cantina risponde alle più moderne esigenze tecnologiche e alla massima ricerca della qualità.
I vini sono affinati in fusti di pregiato rovere francese, che donano colori intensi, sapori armoniosi, rotondità e note speziate.
Si applica la fermentazione a tini scoperti e una spremitura accurata per ottenere il massimo aroma dell’uva.

Bibi Graetz

Bibi GraetzBibi Graetz: nel 2000, la decisione di puntare tutto sui vitigni autoctoni e su vigneti vecchissimi per produrre uve con caratteristiche tali da esaltare le potenzialità qualitative di Sangiovese, Canaiolo, Colorino e Ansonica, vigneti la cui maggior parte ha, oggi, un’età tra i 50 e gli 80 anni.
La ricerca delle vigne vecchie e di terroir speciali porta alla scoperta di vigneti sulle colline di Fiesole, adiacenti alla cantina, di vigneti nel territorio di Rufina e Chianti Classico e all’isola del Giglio. Questi vigneti, ormai da 15 anni, non sono concimati ed il terreno non é lavorato, per dare alle piante la possibilità di fruttare in modo spontaneo, senza nessuna forzatura. Su queste stesse terre, da allora, viene praticato l’inerbimento spontaneo lasciando che fiori e erbe vadano ad arricchire il bouquet di profumi.
In seguito alla selezione ed identificazione delle uve, raccolte separatamente, secondo il luogo di appartenenza, esse sono indirizzate ai rispettivi processi di vinificazione in barrique, acciaio o troncoconico. La cantina è il luogo dove il processo di maturazione delle uve, trova il suo naturale compimento, semplicemente e senza forzature: niente concentrazione, niente salassi e solforose basse. Non vi è uso di lieviti selezionati in fermentazione, perché l’individualità dei vigneti possa esprimersi al meglio.

[stag_button url=”http://www.romahorecaservice.it/prodotti/vino-e-bollicine/” style=”blue” size=”medium” type=”normal” target=”_self” icon=”arrow-circle-left” icon_order=”before”]Vino e Bollicine[/stag_button]

Quality Beverage