I Vini del Trentino Alto Adige

Pisoni

Azienda Agricola PisoniI Pisoni da tempo immemorabile si dedicano alla cura delle loro vigne e terre.
Giunti in Trentino in epoca romana, ai tempi di Augusto, la loro presenza è documentata nel tardo Medioevo.
Un cronista del tempo riferisce di Carlo Antonio Pisoni quale fornitore ufficiale del Principe Vescovo di Trento, Carlo Emanuele Madruzzo.
E’ datata 1852 la prima documentazione storica delle attività di vinificazione.
I Pisoni, per generazioni allievi dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige, si tramandano di padre in figlio l’impegno ad una qualità incontaminata, unita alle innovazioni tecniche più avanzate ed efficienti.
La distilleria è tra le più antiche del Trentino.
Dalle tenute di San Siro, Cesura, Mas del Gobo e Le Part provengono le uve per la produzione di vini e spumanti, curati e conservati nelle vecchie e nuove cantine.
Ogni componente dell’Azienda Agricola Fratelli Pisoni ha precise responsabilità, determinate dalle esperienze acquisite, per farla progredire nel tempo fedele alla tradizione familiare.

Cantina Bolzano (Kellerei Bozen)

Cantina Bolzano (Kellerei Bozen)La Cantina Bolzano (Kellerei Bozen) è giovane e ricca di prospettive per il futuro ma con solide radici che affondano nella tradizione: così si presenta la Cantina Bolzano, nata nel 2001 dalla fusione di due storiche cantine, Gries (fondata nel 1908) e Santa Maddalena (fondata nel 1930). Grazie all’elevata
qualità delle uve conferite dai 200 soci, i vini della Cantina Bolzano si posizionano ai vertici della produzione enologica altoatesina, come testimoniano i numerosi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.

Pojer e Sandri

Pojer e SandriL’azienda Pojer e Sandri nasce nel 1975 dall’incontro dei giovani Fiorentino Sandri e Mario Pojer. Il primo aveva appena ereditato circa due ettari di vigneto, il secondo si era di recente diplomato enologo alla prestigiosa scuola di enologia di San Michele all’Adige.
Questo fortunato connubio prende vita grazie alla volontà comune di produrre vino di gran pregio dai vigneti posti tra la Valle dell’Adige e la Valle di Cembra, precisamente sulla collina di Faedo, collina che a detta di molti possedeva una ridotta vocazione vitata.
Il primo vino prodotto fu uno straordinario Palai Müller Thurgau ’75 di eccezionale fragranza e finezza, seguito da uno Chardonnay e da una varietà autoctona quale la Nosiola.
Sulla scorta di un successo pressoché immediato, l’Azienda cresce grazie all’acquisizione di nuovi terreni e attualmente la superficie vitata è di 26 ettari, distribuiti su 6 comuni diversi: S. Michele e Faedo più quattro Comuni della Val di Cembra. I vigneti posizionati sulla collina di S. Michele / Faedo, su substrato limoso – calcareo con un’altitudine variabile dai 250 ai 750 mt. s.l.m., sono interessati dalla coltivazione di uve rosse nella parte più bassa e varietà a frutto bianco in quota. I Cabernet con Merlot e Lagrein vanno a costituire il nostro “Rosso Faye”, il vino Top dell’Azienda.
Salendo la collina incontriamo via via Nosiola, Traminer, Chardonnay, Sauvignon e Pinot Nero, per arrivare, al limite dei 700 mt., in località Palai, alle coltivazioni di Müller Thurgau.
Sempre in quota coltiviamo Chardonnay e Pinot Nero con il preciso intento di produrre “bollicine” metodo classico in versione Extra Brut e Rosè Brut.
Gli impianti più vecchi, 25-30 anni, ci permettono di puntare più in alto, da essi nascono il Bianco Faye ed il Pinot Nero Rodel-Pianezzi con fermentazione e invecchiamento in legno maturo.
In Val di Cembra, in località Valbona, a Maso Besleri, su terreni molto profondi di origine vulcanica (il famoso porfido) abbiamo impostato un concetto più evoluto, che si stacca dal vino varietale per diventare una cuvèe di 5 vitigni bianchi per il Besler Biank e 5 vitigni rossi per il Besler Ross, vinificati in legno, fusti di età compresa tra i 3 e i 20 anni. Per il Biank in particolare usiamo per il 60%, legno di acacia.
Fin dall’inizio, alla Cantina si è sempre affiancata la Distilleria che fu tra le prime a produrre in Trentino, la grappa di monovitigno. Nel 1982 l’impianto della Distilleria, viene sostituito con un distillatore a bagnomaria (modello Zadra), ideale per distillazioni di alta qualità, rinnovato successivamente nel 1993.
Per quanto riguarda i distillati, la produzione comprende le grappe, le acquaviti di frutta ed il brandy. Tutti prodotti che nascono rigorosamente da materia prima regionale, gran parte prodotta in azienda tipo vinaccia, mele cotogne, ribes, sambuco, sorbo dell’uccellatore, vino; per la rimanente frutta sono state individuate delle microzone di produzione dove i caratteri qualitativi ed aromatici sono i migliori.
Il progetto Brandy parte nel 1986, dopo alcuni viaggi di studio in Francia, in particolare nelle zone del Cognac e dell’Armagnac. Per la prima volta si vinifica dell’uva, con lo scopo di produrre un vino base da distillare e la scelta si orienta su due vitigni locali, la Schiava delle zone più alte della collina di Faedo ed il Lagarino della alta Val di Cembra. Il progetto è ambizioso e indubbiamente oneroso, vista la maturazione del vino distillato per dieci anni in barrique, ma gli anni passano velocemente e la qualità cresce di anno in anno.
E così nel 1997 si affaccia sul mercato il primo acquavite Divino, vendemmia 1986.
L’ultimo nato è Merlino, ottenuto unendo un mosto di Lagrein parzialmente fermentato di 4 – 5 gradi di alcol con il nostro brandy invecchiato 15 anni. Un successo inaspettato: finalmente un vino italiano da abbinare al cioccolato!

Peter Zemmer

Peter ZemmerDalla sua fondazione nel 1928 pregiati vini vengono prodotti nelle tenute vitivinicole dell’azienda Peter Zemmer.
I poderi collinari ed i vigneti di proprietà che si estendono intorno all’abitato di Cortina, in una zona particolarmente favorevole della Bassa Atesina, sono sotto la diretta gestione dell’azienda.
Peter Zemmer esalta l’anima dei propri vini conferendo agli stessi una straordinaria forza di carattere che ne rappresenta il tratto distintivo. L’esperienza preziosa maturata negli anni, il ricorso a tecniche consolidate ed innovative e presupposti territoriali ideali sono garanzia di prodotti di straordinaria qualità nel pieno ed armonioso rispetto dell’elemento naturale.
La forza espressiva dei nostri vini è legata in maniera indissolubile ai vigneti che ne rappresentano il punto di partenza ideale. La cura meticolosa dei vitigni e del verde uniti ad una rigorosa selezione costituiscono i presupposti fondamentali ed imprescindibili per l’autenticità dei vini.
Peter Zemmer ha a cuore che i propri vini genuini rispecchino il più possibile il loro carattere originario e siano in grado di esprimere appieno la specificità di un terroir unico e straordinario. La commistione affascinante di tradizione ed innovazione, di uomo e natura, di sensibilità e sensualità porta a piena espressione la passionalità e la delicatezza grazie alle quali Peter Zemmer dona ai suoi vini vita propria.

 

[stag_button url=”http://www.romahorecaservice.it/prodotti/vino-e-bollicine/” style=”blue” size=”medium” type=”normal” target=”_self” icon=”arrow-circle-left” icon_order=”before”]Vino e Bollicine[/stag_button]

Quality Beverage